18/09/2020

Il Consorzio diventa editore: acquisita la testata www.pistoiasport.com

Un accordo salutato con grande favore dai consorziati, che hanno anche rinnovato la fiducia all’attuale CdA confermando Peluffo, Geri e Mati.


Il Consorzio Pistoia Basket City entra nel mondo dell'editoria acquisendo dall'Associazione Culturale Pistoia Sport la proprietà della testata giornalistica www.pistoiasport.com

 

"Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo accordo - le parole di Alberto Peluffo, presidente del Consorzio Pistoia Basket City - che da un lato ci permette di diventare editori di un giornale online ormai da anni radicato in città e con grandi prospettive di sviluppo, dall'altro ci consente di offrire ai consorziati nuove opportunità di visibilità e spazi commerciali inediti e invitanti, attirando al tempo stesso anche imprenditori legati ad altre discipline sportive". 

"Per Pistoia Sport si tratta senza dubbio di una grande opportunità di crescita - il commento di Giacomo Carobbi, presidente dell'Associazione Culturale Pistoia Sport -, il supporto di un editore come il Consorzio, realtà solida e ambiziosa diventata un punto di riferimento non solo per appassionati di basket, aprirà al nostro progetto editoriale nuovi e stimolanti orizzonti, garantendo stabilità, progettualità e continuità". A testimonianza di questo, la conferma dell'intera struttura operativa del giornale.

L'accordo è stato salutato con grande favore dai consorziati nel corso dell'ultima assemblea, riunita anche per nominare il Consiglio di Amministrazione in scadenza di mandato: l'ottimo lavoro prodotto negli anni passati - che ha permesso anche di tagliare quota 100 come numero di consorziati - ha portato la rinnovata fiducia al presidente Alberto Peluffo, al vicepresidente Marco Geri e al consigliere Paolo Mati.

 

Fra le novità proposte, la rivisitazione di quote e benefit, il progetto di implementazione dei rapporti e delle sinergie aziendali e l'istituzione di un “comitato relazionale”, formato dagli stessi consorziati, che analizzi e proponga attività e progetti per creare ulteriori prospettive di crescita.

Condividi